Biografia: “Una vita da Freelance”

Arrivato a quasi 50 anni ritrovo nel mio bagaglio di competenze ed esperienze acquisite una tale varietà di discipline (forse per eccessiva pregressa indecisione ma anche per curiosità), che solo adesso le stesse iniziano ad incastrarsi fra loro, quasi a trovare una coerenza prima di oggi sicuramente molto dubbia. Di sicuro è tutto frutto di semplicissima fortuna, sino a 7 anni fà questo ipotetico “incastro di competenze” non era per niente studiato a tavolino..…..

 

LEGGI TUTTO

In corso

Formazione

Dicono di me

Dalla mia pagina Facebook (solo notizie verificate)

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

TUTTO DA LEGGERE: oggi Sofia Cosentino, docente di Igiene all’Università di Cagliari, intervistata da Piera Serusi per L’Unione Sarda, commenta la situazione dopo l’inserimento della Sardegna in zona bianca. Raccomandazioni e indicazioni utili per tutti: l’articolo completo IN TUTTE LE EDICOLE DELLA SARDEGNA. Continua a leggereContinua a leggere

01-03-2021, 10:08

Lascio anche in questa pagina un messaggio, in genere personalizzato per i miei clienti, ma che potrebbe contenere informazioni utili anche per chi non è mio cliente e non utilizza un applicativo gestionale da mè sviluppato. Eccolo: …. importanti informazioni a proposito della Lotteria Scontrini. Il fine è sempre quello di darvi informazioni a 360 gradi e mettervi sempre di fronte ad una scelta consapevole piuttosto che di fronte a delle obbligatorietà di acquisti molto fastidiosi sopratutto quando non si conoscono perfettamente tutte le informazioni del caso. Allora. Rispondo ad una prima domanda: 1) Come potete adeguarvi alla Lotteria Scontrini. Tutti vi avranno fatto credere che è obbligatorio adeguare il proprio registratore di cassa. All’atto pratico questo è vero. Ma sappiate, almeno a titolo di informazione, che nella sezione Fatture e Corrispettivi del vostro cassetto fiscale sul sito dell’Agenzia delle Entrate, voi avete comunque a disposizione la possibilità di inserire manualmente i dati relativi allo scontrino. In questa sezione potete inserirci anche il Codice Lotteria. Non sono competente per darvi assistenza sull’uso del portale, ma sappiate solo che esiste anche questa possibilità. Chiaramente non è assolutamente pratico fare ciò per ogni cliente che dovesse eventualmente fare la richiesta di partecipazione alla lotteria…. ma forse lo è nel caso in cui chi viene a richiedervi di inserire in Lotteria il proprio codice è un solo cliente alla settimana !! Detto questo andiamo avanti. La seconda possibilità è quella di adeguare, ognuno di voi, il proprio registratore di cassa alla nuova modalità. Sicuramente più pratico. Ma forse vi è stato detto che è necessario l’acquisto di un particolare lettore di codici a barre da collegare alla cassa. Sul fatto che aumenti la praticità non ci sono dubbi. Ma ecco la seconda informazione: il cliente che verrà da voi col suo codice lotteria vi presenterà niente di più che un QR-Code. Questo QR-Code sarà leggibile dal lettore di codici a barre ma potrebbe anche far vedere in chiaro il codice lotteria del cliente. Se il codice è visibile in chiaro potete tranquillamente digitarlo A MANO sulla cassa, perchè i registratori di cassa, ora aggiornati, prevedono anche che questo codice venga inserito manualmente usando il tastierino del registratore. Se il codice non è in chiaro cosa si può fare? Se avete un lettore di codici a barre che legge anche i QR-Code vi basterà aprire un foglio di Word, sparate sul QR-Code e vi apparirà nel foglio il codice lotteria in chiaro, ed a questo punto lo inserite a mano nel registratore. Se non avete un lettore? Esistono miliardi di app per il proprio telefonino che possono leggere i QR-Code e potete fare la stessa identica cosa anche senza avere un lettore. Tutto ciò chiaramente rimane giustificato sino a quando non succederà che ogni cliente che entra nel vostro esercizio commerciale vi chieda di poter essere inserito nei partecipanti alla lotteria. Passiamo alla terza ipotesi, valida per chi utilizza il mio software gestionale anche per stampare scontrini fiscali. In questo caso si fà un aggiornamento al software (quindi nel caso in cui i primi consigli che vi ho dato non vi soddisfino) e chiaramente leggerete il codice QR-Code del cliente direttamente col vostro lettore di codici a barre se questo prevede anche la lettura dei QR-Code. Se questa lettura non è prevista sarà necessaria la sua sostituzione o utilizzate gli stessi consigli che vi ho sopra menzionato. Continua a leggereContinua a leggere

09-02-2021, 13:26

Lascio anche in questa pagina un messaggio, in genere personalizzato per i miei clienti, ma che potrebbe contenere informazioni utili anche per chi non è mio cliente e non utilizza un applicativo gestionale da mè sviluppato. Eccolo: .... importanti informazioni a proposito della Lotteria Scontrini. Il fine è sempre quello di darvi informazioni a 360 gradi e mettervi sempre di fronte ad una scelta consapevole piuttosto che di fronte a delle obbligatorietà di acquisti molto fastidiosi sopratutto quando non si conoscono perfettamente tutte le informazioni del caso. Allora. Rispondo ad una prima domanda: 1) Come potete adeguarvi alla Lotteria Scontrini. Tutti vi avranno fatto credere che è obbligatorio adeguare il proprio registratore di cassa. Allatto pratico questo è vero. Ma sappiate, almeno a titolo di informazione, che nella sezione Fatture e Corrispettivi del vostro cassetto fiscale sul sito dellAgenzia delle Entrate, voi avete comunque a disposizione la possibilità di inserire manualmente i dati relativi allo scontrino. In questa sezione potete inserirci anche il Codice Lotteria. Non sono competente per darvi assistenza sulluso del portale, ma sappiate solo che esiste anche questa possibilità. Chiaramente non è assolutamente pratico fare ciò per ogni cliente che dovesse eventualmente fare la richiesta di partecipazione alla lotteria.... ma forse lo è nel caso in cui chi viene a richiedervi di inserire in Lotteria il proprio codice è un solo cliente alla settimana !! Detto questo andiamo avanti. La seconda possibilità è quella di adeguare, ognuno di voi, il proprio registratore di cassa alla nuova modalità. Sicuramente più pratico. Ma forse vi è stato detto che è necessario lacquisto di un particolare lettore di codici a barre da collegare alla cassa. Sul fatto che aumenti la praticità non ci sono dubbi. Ma ecco la seconda informazione: il cliente che verrà da voi col suo codice lotteria vi presenterà niente di più che un QR-Code. Questo QR-Code sarà leggibile dal lettore di codici a barre ma potrebbe anche far vedere in chiaro il codice lotteria del cliente. Se il codice è visibile in chiaro potete tranquillamente digitarlo A MANO sulla cassa, perchè i registratori di cassa, ora aggiornati, prevedono anche che questo codice venga inserito manualmente usando il tastierino del registratore. Se il codice non è in chiaro cosa si può fare? Se avete un lettore di codici a barre che legge anche i QR-Code vi basterà aprire un foglio di Word, sparate sul QR-Code e vi apparirà nel foglio il codice lotteria in chiaro, ed a questo punto lo inserite a mano nel registratore. Se non avete un lettore? Esistono miliardi di app per il proprio telefonino che possono leggere i QR-Code e potete fare la stessa identica cosa anche senza avere un lettore. Tutto ciò chiaramente rimane giustificato sino a quando non succederà che ogni cliente che entra nel vostro esercizio commerciale vi chieda di poter essere inserito nei partecipanti alla lotteria. Passiamo alla terza ipotesi, valida per chi utilizza il mio software gestionale anche per stampare scontrini fiscali. In questo caso si fà un aggiornamento al software (quindi nel caso in cui i primi consigli che vi ho dato non vi soddisfino) e chiaramente leggerete il codice QR-Code del cliente direttamente col vostro lettore di codici a barre se questo prevede anche la lettura dei QR-Code. Se questa lettura non è prevista sarà necessaria la sua sostituzione o utilizzate gli stessi consigli che vi ho sopra menzionato.
Carica altre notizie